I rimedi naturali e l’erboristeria, l’apicoltura e l’agricosmetica naturale del Mulino del Frate

Cambiare vita a quest’età : si può

Sono Lucilla Pieralli, erborista e da sempre lavoro trasformando le piante e i prodotti delle api. La mia professione principale è stata per 30 anni quella della produzione di cosmetici semindustriali. Ma mentre prima ero costretta a produrre creme per il viso che piacevano al mercato, ora finalmente faccio prodotti che piacciono a me e alle mie clienti. Da cinque anni vivo in campagna con grande serenità e mi sento più libera di creare.

I miei prodotti sono prodotti agricoli ovvero agricosmetici, derivano infatti dalle mie produzioni agricole che ricavo da un ambiente montano incontaminato e pulito reinterpretando antiche tradizioni. Boschi immensi, terreni incolti da 70 anni e le mie personali scelte di vita sono la garanzia della qualità che offro. L’attenzione all’ambiente, il riciclo, il non spreco e la sobrietà permeano tutti i nostri comportamenti.

I mie prodotti

per il viso

Faccio creme e sieri che si adattano più alle condizioni esterne che al tipo di pelle: chi vive in grandi città e sempre al chiuso ha esigenze diverse di chi sta all’aperto, sia d’estate che d’ inverno. Poi consiglio di adattare alle pelli molto secche i prodotti invernali e a quelle grasse i prodotti estivi da giorno, giostrando anche con i sieri. Per le pelli mature o molto secche consiglio i prodotti antietà ricchi di sostanze antiossidanti, antiradicali liberi.

per il corpo

La crema sotto forma di latte da utilizzare dopo il bagno, la crema per la cura dei piedi, uno shampoo doccia ideale per quando si ha fretta o si è fuori casa sono alcuni dei prodotti che formulo per il corpo. Per ora. Successivamente aggiungerò altre formule.

gli alimenti naturali

Il miele che produciamo è poco e ci serve tutto per le nostre miscele: il superalimento, un potente ricostituente naturale e il miele balsamico. Poi la propoli da raschiatura e il polline dei nostri fiori di campo e alberi dei dintorni, rimedi naturali molto efficaci anche per il mal di gola. Normalmente facciamo due smielature: una a fine giugno e raccogliamo il millefiori e una a fine agosto per il castagno. Non facciamo nomadismo, ovvero non seguiamo le fioriture spostando gli apiari.

i rimendi naturali

 

Unguenti, pomate, emulsioni, polveri, impiastri, decotti, infusi, olii, aceti, distillati. Gli unguenti e gli oli che faccio da sempre, tutti rigorosamente senza conservanti e quasi esclusivamente con materie prime del Mulino del frate. Sono utilissimi per molte situazioni e non dimentichiamoci del nostro cane o del nostro gatto, della gallina con l’occhio arrossato, del coniglietto che si è graffiato.

l’erboristeria

In un ambiente come questo del Mulino del frate è impossibile tralasciare l’argomento erbe. Erbe spontanee, coltivate, alberi, arbusti, cortecce, bacche, semi, frutti, foglie e fiori accompagnano l’uomo fin dalla notte di tempi. Ogni luogo e ogni cultura portano con sé tradizioni legate al benessere e alla salute in generale che provengono dal mondo delle piante. Per molto tempo abbiamo dimenticato queste pratiche invece la natura intorno a noi ci aiuta da millenni. Melissa, lavanda, salvia, rosmarino, sambuco, salice, tarassaco, bardana, ginepro, tiglio, menta, finocchio, noce, iperico, calendula e così via per centinaia di voci, sono a disposizione per aiutarci. La mia erboristeria è questa. Mi guardo intorno e raccolgo solo quello che mi serve per alleggerire i problemi di salute della vita di tutti i giorni e coltivo, raccolgo e trasformo le piante nostro bellissimo e sano territorio.